curriculum CoSAN

INFORMAZIONI GENERALI SUL CURRICULUM CoSAN

Le attività del curriculum CoSAN sono volte allo studio dei sistemi cerebrali alla base delle funzioni cognitive, affettive e sociali in soggetti adulti e nel corso dello sviluppo, in condizioni fisiologiche, cliniche, subcliniche e neuropatologiche (per esempio in conseguenza a lesioni e disfunzioni cerebrali sottostanti deficit nella cognizione sociale ed affettiva). Particolare attenzione viene dedicata alla plasticità delle funzioni cognitive, sociali e affettive. Inoltre, il programma ha lo scopo di creare un ponte tra la ricerca in laboratorio e la riabilitazione clinica delle funzioni corticali superiori alla base delle funzioni cognitive, sociali ed affettive. Un aspetto caratterizzante del curriculum è che tutte le fasi del percorso dottorale (dal reclutamento, svolgimento delle attività di ricerca, scrittura della tesi di dottorato e sua discussione) sono svolte in lingua inglese. Ulteriori informazioni: www.cosanphd.com

 

CARATTERISTICHE E OBIETTIVI DEL CURRICULUM CoSAN

·   Fornire le conoscenze metodologiche, sviluppare un’approfondita conoscenza teorica e dei disegni di ricerca sperimentali, cross-sezionali e longitudinali così come dei vari paradigmi di ricerca. 

·   Insegnare agli studenti di dottorato a sviluppare linee di ricerca autonome, supportandoli nel loro ruolo proattivo sia nella scrittura di articoli scientifici che nella ricerca di fondi per la ricerca.

·   Stimolare a pensare in maniera creativa, indipendente, con curiosità e in modo critico attraverso l’interazione di gruppo e la cooperazione. 

·   Rinforzare l’interazione tra laboratori associati condividendo la conoscenza e l’esperienza e attraverso la mobilità dei dottorandi. 

Il curriculum si caratterizza per programmi di ricerca da condurre su base reciproca in almeno una delle università consorziate in aggiunta all’università coordinatrice del dottorato (Università "Sapienza"). Le interazioni fra laboratori consorziati sono volte al mantenimento degli accordi già esistenti con altre università italiane e straniere e per la stipula di nuovi accordi al fine di mantenere la caratterizzazione di International PhD e di accedere a finanziamenti internazioni per la mobilità dei dottorandi. In quest'ottica, le attività del programma avranno luogo interamente in lingua inglese in modo da attrarre candidati da tutto il mondo. Tutti gli studenti dovranno obbligatoriamente trascorrere periodi di ricerca in una delle sedi straniere consorziate.

 

DOPPIO TITOLO DI DOTTORE DI RICERCA 

A seguito dell'accordo di Joint Degree fra l’Università Sapienza e la City University di Londra è prevista la mobilità da/verso la City University di un certo numero di studenti che scelgono il percorso del doppio titolo di dottore di ricerca.

L’Accordo per il rilascio del doppio titolo di Dottore di Ricerca “Joint PhD in Psychology and Social Neuroscience” fra la Sapienza, Università di Roma e la City University of London (UK) nasce da anni di collaborazione scientifica fra il Laboratorio di Neuroscienze Cognitive e Sociali diretto dal Prof. Aglioti, presso il Dipartimento di Psicologia, e la Prof.ssa Beatriz Calvo-Merino presso il Cognitive Neuroscience Research Unit (CNRU), City University. 

 

OFFERTA DIDATTICA

Durante il primo anno ogni studente dovrà frequentare i corsi sia relativi ai modelli concettuali che alla metodologia della ricerca e ai paradigmi che guidano gli ambiti del programma di dottorato. Durante il primo anno viene richiesto agli studenti di identificare la linea di ricerca che vogliono perseguire e di presentare il loro proprio progetto di dottorato.

Durante il secondo anno lo studente diventa più responsabili circa la progettazione del protocollo sperimentale, la raccolta e l'analisi dei dati e la diffusione dei risultati. Entro la fine del secondo anno, gli studenti devono aver sottomesso almeno un articolo scientifico a una rivista internazionale peer-reviewed.

Per poter essere ammessi all'esame finale, lo studente del terzo anno deve aver pubblicato almeno un lavoro su rivista internazionale (peer-reviewed) coerente con le linee di ricerca del dottorato e/o con il progetto di tesi dottorale ed aver ricevuto valutazione positiva dai valutatori esterni, e dal Collegio dei Docenti. Infine, gli studenti del primo, del secondo e del terzo anno dovranno seguire regolarmente seminari, partecipare agli incontri di laboratorio, e ai corsi previsti, così come partecipare alle scuole estive, a conferenze nazionali ed internazionali, a stages in differenti università nell’ambito degli accordi culturali e scientifici internazionali bilaterali. 

 

In particolare, le attività, per ogni anno, sono distribuite come segue:

Primo anno

 

Cfu

Corsi di carattere istituzionale avanzato

5

Attività di tipo seminariale o di laboratorio: 

15

Attività connesse con la ricerca

35

Attività formative e di ricerca autonomamente scelte dal dottorando e approvate dal Collegio dei Docenti

5

 

Secondo anno

Corsi di carattere istituzionale avanzato

5

Attività di tipo seminariale o di laboratorio

15

Attività connesse con la ricerca

35

Attività formative e di ricerca autonomamente scelte dal dottorando e approvate dal Collegio dei Docenti

5

 

Terzo anno 

Corsi di carattere istituzionale avanzato:

5

Attività di tipo seminariale o di laboratorio

10

Attività connesse con la ricerca

40

Attività formative e di ricerca autonomamente scelte dal dottorando e approvate dal Collegio dei Docenti

5

 

Elenco corsi  di carattere istituzionale avanzato:

 

1° anno:

  • Metodi di base nella ricerca in Neuroscienze Cognitive Sociali e Affettive (analisi della letteratura, formulazione ipotesi, disegni sperimentali, tecniche di ricerca);
  • Corso Matlab (Sapienza).

 

2° anno: 

  • Corso software di Realtà Virtuale (creazione di ambienti e avatars virtuali);
  • Corso di statistica: Power analysis;
  • Metodi di ricerca in neuroscienze clinico-traslazionali (formulazione ipotesi, disegni sperimentali, tecniche di ricerca).
  • Corso Matlab (Sapienza).

 

3° anno:

  • Metodi avanzati di ricerca in Neuroscienze Cognitive Sociali e Affettive (analisi della letteratura, formulazione ipotesi, disegni sperimentali, tecniche di ricerca).

 

PROCEDURE DI AMMISSIONE

Le prove di ammissione sono due: una per la valutazione dei titoli e l'altra orale, in modo da garantire una valutazione comparativa adeguata dei candidati. Entrambe le prove si svolgeranno in lingua inglese. Nella prima fase i candidati saranno valutati sulla base dei titoli presentati, sulle esperienze di ricerca precedenti e sul progetto di ricerca attinente ad una delle seguenti linee di ricerca:

·    Bodily and brain correlates of Intergroup processing, stereotype and prejudice.

·    Joint attention and joint action in healthy and brain damaged people.

·    Intention, action and emotion understanding.

·    Pain perception, empathy for pain, existential neuroscience.

·    Body awareness and Self-Other distinction in healthy, spinal cord injured, and brain damaged people.

·    Embodiment and agency in Immersive virtual reality.

 

La prova orale sarà svoltà in lingua inglese. Durante la prova orale saranno approfonditi e chiariti aspetti riguardanti I titoli presentati e il progetto di ricercar proposto. In particolare, saranno valutati il progetto di ricerca, la chiarezza espositiva nella presentazione dello stesso e la conoscenza degli argomenti rilevanti per il curriculum CoSAN.

 

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma